Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Archivio dell'autore %s fedegiada

Primo Soccorso per cani e gatti: tre prodotti da avere in casa!

primo-soccorso

Tre prodotti di primo soccorso se a casa hai un cane o un gatto

 

Primo Soccorso: tutti i proprietari di animali sanno quanto sia facile incappare in piccoli incidenti domestici!

In questo articolo vi proponiamo un piccolo kit esemplificativo per sapere cosa è bene avere sempre a portata di mano..

Ovviamente sarà importantissimo valutare la serietà dell’accaduto e, se necessario, recarsi il prima possibile dal veterinario!

1) Pomata  -Crema all’argento colloidale-    www.micromed-vet.info

Piccoli tagli, ferite, bruciature, pruriti, leggere punture di insetti .. può capitare!

Una buona pomata a base di argento colloidale e calendula sarà di grande aiuto.

Inoltre va ricordato come l’argento colloidale elimina l’enzima che è necessario per il metabolismo di tutti i funghi, batteri e virus.

In questo caso l’argento “soffoca” l’ossigeno, disabilitando l’enzima.

Calendula:

✓ Antinfiammatorio:, la calendula è efficace contro le punture di insetti, contro il veleno di meduse e contro le dermatiti

✓ Cicatrizzante: l’attività cicatrizzante è dovuta alla maggiore produzione di fibrina ed alla formazione di nuovo epitelio

✓ Disinfettante: è in grado di distruggere microrganismi nocivi

✓ Emostatica: arresta/attenua la fuoriuscita del sangue dalle ferite

✓ Idratante: per pelli secche e arrossate, per screpolature

✓ Lenitiva:  lenisce il bruciore e/o il prurito

La calendula contiene flavonoidi, caroteni, licopene, calendulina, olio essenziale, mucillagini, tracce di acido salicilico e sali minerali.

Un grande aiuto in caso di problemi cutanei  grazie alla presenza di flavonoidi e caroteni che hanno azione epitelioprotettrice.

Accelera la guarigione delle ferite: la quota di carotenoidi contenuti nella pianta, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A,  favorisce l’incremento di produzione di fibrina da parte dei tessuti danneggiati; questo si ripercuote positivamente sulla riparazione tissutale e quindi si traduce in una maggiore rapidità nella chiusura delle ferite cutanee.

 

2)  X – Stress    www.anibio.it 

Viaggi in macchina, aggressioni, visite dal veterinario…

Sono tutti eventi che possono causare stress al nostro animale, ovviamente sarà nostra cura evitare tutti gli eventi stressanti ma in alcuni casi non è possibile.

Come sempre la natura ci viene in soccorso!

Grazie alla preparazione con componenti vegetali specifici x-stress aiuta l’animale a rilassarsi

Passiflora, Biancospino, Lavanda rilassano la condizione emozionale

 

3)  Skin Aid    www.anibio.it

Soprattutto nelle stagioni calde i parassiti sono sempre in agguato!

Dopo morsi di zecca e punture di insetti è importante lenire e pulire la cute

Skin-aid è il risultato di una combinazione unica di ingredienti naturali (di qualità biologica).

Skin-aid è composto da componenti idrosolubili; non lascia macchie su pelo o vestiti; è privo di alcool, conservanti o altri additivi chimici.

Essendo liquido le punture di insetti possono essere trattate senza problemi.

Sporcizia, cellule morte della pelle, eccesso di sebo o grasso residui vengono eliminati ostacolando una diffusione di batteri e germi.

Rinfresca, lenisce, pulisce e nutre la pelle dell’animale.

A base di Aloe Vera, Camomilla e Tea Tree Oil

Questa non è una testata medica: le informazioni fornite da questo sito hanno uno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

Per questo articolo ringraziamo Euro Service

primo-soccorso-euroservice

Chi è Euro Service?

Euro Service è un’azienda che nasce in Italia a cavallo degli anni 2000,  con l’obbiettivo di dare agli amici più fedeli dell’uomo prodotti di alta qualità, naturali, biologici, privi di sostanze chimiche e non testati! Attualmente, dopo anni di attente ricerche, la nostra gamma si propone all’amico di casa in maniera da soddisfare qualsiasi esigenza: dal cibo, alla prevenzione, alla cura e all’igiene del corpo, con soluzioni che rispettino rigorosamente la salute della natura e dell’ambiente. Un’ azienda a conduzione familiare che da anni si occupa di selezionare prodotti seguendo un principio elementare: “ciò che commercializzo è la stessa cosa che, con piacere e convinzione, do al mio cane ed al mio gatto“.

 

​Ciò che selezionano non è mai stato testato direttamente o indirettamente sugli animali. ​Molti dei prodotti sono di origine biologica controllata e certificata. ​Nessuno degli ingredienti deriva da scarti o sottoprodotti di origine animale o vegetale.

 

 

 

 

Un parco giochi per cani in Croazia: VauLand!

parcoVauLand

 

Spesso abbiamo sottolineato come la Croazia sia una meta assolutamente petfriendly. Tanti di noi che vanno in vacanza insieme al proprio cane stanno scegliendo la Croazia per questa estate. La Croazia infatti si presenta, sia a livello di strutture (hotel, appartamenti privati) che di spiagge,  come un paradiso per i nostri 4 zampe dove sono assolutamente ben accetti!

Direttamente dall’ ENTE NAZIONALE CROATO PER IL TURISMO ci è arrivata la comunicazione dell’apertura di un bellissimo parco giochi per cani a Zagabria: VauLand

Riportiamo qui il comunicato stampa che descrive esattamente questa meraviglia di parco

VAULAND – tutto ciò che il vostro cane ha sempre sognato, qui i cani si divertono davvero!

Il parco giochi per cani “VauLand”, situato a Budenec nel quartiere di Sesvete (a pochi chilometri da Zagabria), ha aperto le porte ai vostri amici a quattro zampe. È iniziata anche per loro la stagione delle nuotate in piscina, delle esercitazioni, dei vari giochi e di tanto divertimento.

Il Parco si estende su una superficie recintata di 7200 m2, circondata dal rigoglioso bosco, in cui i vostri beniamini possono liberamente correre, giocare, esercitarsi e divertirsi, saltare e nuotare in piscina o solo rinfrescarsi durante le calde giornate estive. I nostri amici a quattro zampe sono anche liberi di abbaiare, poiché il Parco si trova a circa 1 Km dal centro abitato.

parco-vauland

A VauLand vi attendono una piscina lunga 8 m, larga 4,2 m e profonda 1,2 m, oltre 15 agility dog e terrazze estive dove i proprietari dei cani possono rilassarsi e godersi la giornata. Potete far provare al vostro cane il dock jumping, uno degli sport sempre più popolari in Gran Bretagna, Paesi Bassi, in America e, da oggi, anche in Croazia. Da provare la pista di lancio lunga 10 m che, insieme alla piscina, renderanno unica l’estate dei nostri cari amici.

 

Forse è proprio il vostro amico a quattro zampe il nuovo campione di salti o il migliore nell’agility dog.

Potete anche festeggiare il compleanno del vostro beniamino o fissare un appuntamento, individuale o in gruppo, per venire a conoscerci. Il divertimento è assicurato!

Il parco è aperto dalle ore 10 alle ore 19 o su appuntamento fuori dall’orario di apertura. L’ingresso al Parco costa 50,00 kune – 6,60 € per 2 ore per ogni cane; con due cani il costo è di 80,00 kune (cca 10,00 €) , comprensivo di tutti i servizi.

Potete seguire VauLand su Facebook e su Instagram

Per le informazioni turistiche www.croazia.hr

 

Perché dovresti affidare il tuo cane a un dog sitter quando non può stare con te?

dogbuddy

Sappiamo che vorresti stare con il tuo amico a 4 zampe 24 ore su 24 (e come darti torto?!).

Ciò, però, non è sempre possibile: a volte devi rimanere in ufficio fino a tardi, ti annunciano un viaggio di lavoro last minute, la destinazione delle tue vacanze è troppo distante e non te la senti di mettere il tuo cucciolo nella stiva di un aereo ecc…

Quindi, in queste situazioni, perché non chiedere l’aiuto di una persona esperta che si prenda cura del tuo cane e della sua felicità fino al tuo ritorno?

Come te, il tuo cane ha bisogno di stimoli, di amici, di amore e di esercizio. Lasciarlo a casa da solo o rinchiuderlo nella gabbia di una pensione non sono delle opzioni! Sapevi che, per il tuo migliore amico peloso, passare troppo tempo solo in casa o in una gabbia può causare un intenso dolore emotivo che può influire negativamente sul suo comportamento? Il distruggere cose in casa, il non essere in grado di gestire i bisogni, l’abbaiare eccessivamente e il comportarsi male possono essere un riflesso della noia. Ma se ci pensi, chi non impazzirebbe a rimanere rinchiuso in una gabbia o in una casa senza alcuno stimolo o attenzione? Passeggiate, attività e relazioni sociali sono essenziali per la salute fisica e mentale del tuo cane (anche quando non è con te!)

Fortunatamente, ci sono soluzioni! Per superare la noia e la solitudine possiamo usare giocattoli interattivi, chiedere ai nostri vicini di venire a salutare il cane o affidarlo a un dog sitter di fiducia.

Un dog sitter?

Certo! Il dog sitter è una persona disposta a offrire tutta la sua esperienza, il suo tempo e il suo amore per assicurarsi che il tuo piccolo sia il più felice possibile durante la tua assenza.

Dove posso trovare un dog sitter di fiducia?

Su DogBuddy! DogBuddy è la piattaforma che ti permette di trovare, in pochi click, il sitter ideale per il tuo cane vicino a casa.

Tutti i dog sitter presenti sulla piattaforma sono stati approvati e valutati da DogBuddy e recensiti da altri proprietari di cani. Sulla piattaforma è possibile prenotare passeggiate, asilo diurno e alloggio 24 ore o più. Il dog sitter ti terrà sempre aggiornato con foto, video e registri GPS delle passeggiate del tuo cane. Insomma, non ti perderai neanche un momento della sua vita! Inoltre, per la tua totale tranquillità, tutte le prenotazioni sono coperte dall’assicurazione veterinaria e RC fino a 2 Milioni di euro.

 

 

Uno di Famiglia i croccantini paladini della salute del nostro 4 zampe

Uno-di-famiglia

Uno di Famiglia un brand di nome e di fatto

Uno di Famiglia è infatti il nome del brand di un  alimento completo che, grazie alla sua composizione alimentare, mette in relazione l’equilibrio intestinale con la salute del 4 zampe.

Per questo motivo ci siamo interessate ed incuriosite. Abbiamo approfondito l’argomento per verificare se è realmente un alimento completo per il nostro 4 zampe che è, a tutti gli effetti, Uno Di Famiglia.  Prima di tutto Uno di Famiglia è stato testato e formulato da CHEMI-VIT in stretta collaborazione con il Prof. Alessandro Gramenzi, docente di Nutrizione ed Alimentazione animale (Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo), la stessa Università che ha testato l’alta digeribilità del prodotto.

Ma per farvi capire meglio di cosa si tratta, facciamo una piccola zampettata indietro e parliamo del Microbiota.

Cosa è il Microbiota?

E’ l’insieme di tutti i microorganismi che convivono nell’apparato digerente dell’organismo non solo umano, ma anche animale.

E’ assolutamente importante considerare il fatto che il microbiota è direttamente relazionato con la salute, con il sistema immunitario, con il funzionamento dell’apparato digerente e che svolge per l’organismo molte funzioni fondamentali.

Affinché il MICROBIOTA INTESTINALE possa contribuire al meglio alla salute, deve mantenere una composizione ricca, abbondante e diversificata.

Per poter mantenere uno stile di vita sano, salutare ed allo stesso tempo un sistema immunitario forte, Uno di Famiglia, ha quindi studiato un alimento adatto per nutrire il cane e il gatto

in modo appropriato, secondo le loro necessità di carnivori, ma anche per nutrire in modo appropriato il MICROBIOTA INTESTINALE, favorendone l’equilibrio e contrastandone le alterazioni.

I croccantini Uno di Famiglia sono infatti formulati contro le disbiosi (condizione di alterazione dell’equilibrio del microbiota, che può essere causata da una alimentazione non corretta, dall’utilizzo di farmaci, e da altri fattori interni ed esterni all’animale) e contengono il NUTRIMICRO, uno speciale mix di ingredienti che salvaguarda il microbiota intestinale.

microbiota

Vediamo nello specifico cosa contiene Uno di Famiglia:

  • dal 30% al 35% di pollo fresco o maiale fresco;
  • ogni crocchetta contiene fino al il 79% di ingredienti di origine animale;
  • non include cereali dato che in natura cani e gatti non si nutrono di cereali e le limitate quantità di amido provengono da fonti alternative ai cereali, come patata e tapioca;
  • ha il corretto apporto di fibra funzionale;
  • è composto da ingredienti naturali ed è privo di coloranti e conservanti aggiunti

Ecco alcuni degli ingredienti presenti nei croccantini Uno di Famiglia:

GARCINIA CAMBOGIA

La Garcinia Cambogia è un piccolo frutto esotico molto simile ad una zucca. L’acido Idrossicitrico contenuto nella sua buccia, ha proprietà benefiche e dimagranti.

SPINACI E CAROTA

Le crocchette per cani e gatti Uno di Famiglia Microbiota contengono carote, naturalmente ricche di potassio e vitamine B e C e spinaci, ricchi di acido folico, vitamina K, ferro, luteina e bioflavonoidi.

MELA E MIRTILLO

I mirtilli sono noti per il loro effetto benefico sulla salute delle vie urinarie, e per il loro significativo contenuto di antiossidanti. La mela è naturalmente ricca di fibra.

YUCCA

La yucca è un tubero spontaneo di alcune zone desertiche, caratterizzato da un elevato contenuto di fibra. Migliora la digestione delle proteine nell’intestino, riducendo la concentrazione di ammoniaca e dei residui azotati volatili, e migliorando così l’odore delle feci.

PISELLI

Sono una eccellente fonte di carboidrati e di fibra, e sono noti per il loro contenuto di acido folico, vitamine e sali minerali.

SEMI DI LINO

Sono una ottima fonte di fibra, ma sono anche considerati una delle principali fonti vegetali di acidi grassi omega 3, acidi grassi essenziali utili a diverse funzioni dell’organismo di cani e gatti.

LIEVITO

Fonte naturale di proteine ad elevato valore biologico, è naturalmente ricco di Vitamine (in particolare del gruppo B) e di sali minerali.

 

Il microbiota cambia in base allo sviluppo

IL MICROBIOTA INTESTINALE non è lo stesso in tutti gli animali, ma al contrario è fortemente influenzato da diversi fattori ambientali, fra i quali il principale è l’alimentazione. Il Microbiota di un cucciolo è molto diverso da quello di un animale adulto, ed i cambiamenti del Microbiota legati all’età, possono essere attribuiti proprio al cambiamento dei costituenti della dieta nei diversi momenti di vita. Allo stesso modo l’organismo, e di conseguenza il Microbiota, di un cane di piccola taglia sono diversi da quelli di un cane di taglia grande, o da quelli di un gatto.

E’ stato studiato tenendo conto di tutte le differenze legate alla specie, all’età ed alla taglia dell’animale.

uno-di-famiglia

Nella foto Giada pronta a provare i croccantini Adult Sensitive

a cura di portamiconte

 

 

Antiparassitario, Insect Shield una soluzione per difendere i nostri cani da pulci, zecche, zanzare

antiparassitario-cuccia

Conoscete Insect Shield?

Un valido aiuto all’antiparassitario quando arriva la stagione dei parassiti! Come possiamo difendere i nostri amici a 4 zampe?

La bella stagione è finalmente arrivata, il sole si fa vedere ogni giorno di più e noi e i nostri cani non vediamo l’ora di uscire! E’ infatti certo che durante la primavera e l’estate possiamo fare un sacco di cose: passeggiate, sport, escursioni e tante diverse attività di gioco. La primavera, però, si sa, favorisce anche la riproduzione e la diffusione di insetti e parassiti che ahinoi continueranno per tutta l’estate e, per alcuni insetti, anche per l’autunno. Ci stiamo riferendo a una bella banda di insetti fastidiosi: pulci, zanzare, zecche, mosche e formiche. La cosa più preoccupante è che alcuni di essi possono essere pericolosi e trasmettere, attraverso le loro punture, malattie come la leishmaniosi e la malattia di Lyme.

Dobbiamo quindi difendere i nostri cani per non trasformare un felice momento di svago in un momento rischioso per la loro salute.

antiparassitario-cuccia

Trixie ha pensato a un’ottima soluzione, ha creato degli articoli in tessuto che contengono un principio attivo in grado di creare una barriera di circa 30 cm oltre la quale pulci, zecche, formiche, zanzare e mosche non si avvicinano; questo principio attivo, la Permetrina, ha anche funzione insetticida. La gamma di prodotti di cui stiamo parlando si chiama Insect Shield e comprende bandane, coperte, magliette per cani e diversi modelli di cucce e cuscini.

bandana-insectshield

La cosa straordinaria è che la sostanza è assolutamente innocua per i cani e anche per le persone; le coperte, per esempio, possono essere utilizzate anche da noi e dai nostri bambini. La Permetrina è infatti integrata nelle fibre dei tessuti e non viene rilasciata all’esterno, non deve essere riapplicata ed è inodore.

cuscino-antiparassitario

cuccia

 

Con l’occasione, è buona cosa ricordare ai proprietari di cani di controllare ed esaminare il pelo e la cute dei loro amici a 4 zampe dopo ogni singola passeggiata e di provvedere immediatamente a estrarre eventuali zecche seguendo le corrette istruzioni di rimozione.

Vacanza con il cane in Spagna

vacanza-spagna-cane

foto da Diario di Grace, una Weimaraner

Andare in vacanza con il cane in Spagna

Vacanza con il cane in Spagna è possibile? In seguito al commento di un’amica sulla nostra pagina fan, abbiamo deciso di documentarci sulle vacanze con il cane in Spagna! In modo da fornire a tutti noi che facciamo le vacanze a 6 zampe notizie attendibili sull’argomento, dato che ci sono spesso informazioni contrastanti.

Prima di tutto diciamo che ci sono tante persone con il cane in Spagna, ma ci sono anche tante regole da seguire. Sconsigliamo subito zone come Marbella o Benidorm perchè effettivamente i cani non sono ben accetti nei locali, nemmeno quelli con le terrazze..

Diversamente la Catalogna è petfriendly. Ad esempio a Barcellona dal 1° ottobre 2014 i cani possono viaggiare in metropolitana, ma museruola obbligatoria, il guinzaglio non estendibile ed il divieto di far salire gli animali durante le ore di punta.  I cani guida per i non vedenti possono tranquillamente salire in metropolitana con museruola.

Ci sono tante areee verdi dove poter andare con il cane (120 per l’esattezza con distributori di guanti e sacchetti per raccogliere le feci, fontane per bere e rinfrescarsi e zone d’ombra sotto agli alberi.

Qui un elenco di parchi per una vacanza con il cane in Spagna tratto da barcelonacheckin

  • Parc de la Ciutadella (Paseo Picasso 1 | Ciutat Vella): in questo bellissimo parco è possibile andare a passeggio con il proprio cane: è uno dei luoghi migliori di Barcellona dove potersi divertire e far svagare il proprio animale domestico, ci sono numerose aree verdi e lunghi tratti dove farlo correre. E tu potrai svagarti tra giretti in barca o lezioni di yoga
  • Jardins Joan Brossa (Plaza de Dante | Sants Montjuic): questi giardini sono perfetti per andare a passeggiare, correre, riposarsi con il tuo cane. Oltretutto, ti godi una vista spettacolare sulla città!
  • Parc de la Estació del Nord (Almogàvers, 27-61 | Eixample): questo ampio e soleggiato parco, si struttura su due livelli. Se entri dal lato di Calle Lepanto, c’è il livello inferiore dove trovi un’area dedicata ai cani ed un’area dedicata ai bambini. Il livello superiore è quello che si trova proprio di fronte alla stazione e dove ci sono due sculture in stile land-art, ossia in armonia con la natura: Cielo caído y Espiral arbolada (opera di Beverly Pepper)
  • Parc de Collserola (Carretera de l’Església, 92): più di 8000 m² di parco naturale protetto, dove far correre felice il proprio cane.
  • Parc de la Barceloneta Paseo Marítimo | Ciutat Vella: un ampio spazio verde, pieno di alberi e cespugli, distribuito su tre grandi aree che si aprono verso il mare
  • Parque Carles I (Av. Icària 90 | Sant Martí): in questa area, poco distante dal Parco della Ciutadella, si trova questo spazio verde dove puoi passeggiare tra cipressi e canali d’acqua.
  • Parc Güell, una delle più famose opere di Gaudì. Qui puoi passeggiare, salire al belvedere da dove potrai godere di una fantastica vista su Barcellona ed il tuo cane sarà felice di scorrazzare tra gli alberi. Stesso discorso vale per il Parco del Tibidabo, uno dei punti più alti della città!Se invece vuoi uscire da Barcellona e andare in un luogo propriamente pensato per i cani, puoi andare al Caniparc, uno spazio all’aria aperta di 20.000 m² vicino a Caldes de Montbui. Un vero e proprio parco giochi per cani, con numerose installazioni, corsi di addestramento, giochi d’acqua e tanto altro ancora… oppure all’AquaPark canino

In Spiaggia con il cane in Spagna

In vacanza con il cane in spagna è un’impresa ardua trovare spiagge dogwelcome, visto che l’ordinanza vieta l’ingresso ai cani da aprile ad ottobre. Ma sono state raccolte circa 21 mila firme per una petizione che chiedeva una spiaggia riservata a chi può andare con il cane. Petizione che ha portato alla realizzazione della Spiaggia del Llevant tra il Forum e la Platja de la Nova Mar Bella, nella zona del Poble Nou, quartiere abbastanza vicino al centro della città. Un lido per tutti gli amanti degli amici a quattro zampe, di chi non ha voglia di lasciare a casa Fido quando va al mare con docce e servizi igienici.

vacanza-cane-spagna

Altre spiagge segnalate che presto inseriremo anche noi su dogtourist (app e sito)

Galizia  

Playa de San Román, Vicedo (Lugo)
Spiaggia Canelas, O Grove (Pontevedra)

Alicante  

Cala de Punta del Riu Sec, El Campello (Alicante)
Cala de la Palmera, Cabo de las Huertas (Alicante)
Playa de los Saladares, Urbanova (Alicante)
Playa Los Tusales, Guardamar del Segura (Alicante)
Playa Flamenca in Orihuela Costa – Torrevieja (Alicante)

Valencia

Can Playa, Gandia (Valencia)

Castellón

Spiaggia Aiguaoliva, Vinerós (Castellón)

Tarragona

Spiaggia Riumar, Deltebre (Tarragona)
Spiaggia Bon Caponet, Ametlla de Mar (Tarragona)

Girona

Playa de Sant Pere Pescador, Girona
Platera spiaggia, L’Estartit (Girona)
Platja de la Rubina , Empuriabrava (Girona)

Cantabria

Spiaggia Berria, Santoña (Santander)

Andalusia

Playa de la Sal, Casares (Málaga)
Canine Playa del Terron, Lepe (Huelva)

Nei locali con il cane in Spagna

Siete in vacanza con il cane in Spagna e volete trovare un ristorante? In questo caso nessun problema e sono tantissimi i locali dove poter andare a mangiare in ristorante o al bar con il proprio amico a 4 zampe. in questo link suggeriscono diversi posti.

Qualche esempio?

  • Can Solé (Sant Carles, 4 Barceloneta): uno dei ristoranti storici di Barcellona, dove si mangiano gustosissimi risotti e piatti a base di pesce. Qui il personale è gentilissimo, cordiale e lo è ancora di più se viene con il tuo cane! 😉
  • Bar Calders (Parlament, 25 Sant Antoni): qui sono molto simpatici con gli animali! Se vai, ti verrà data acqua per il tuo cane e magari anche qualcosina da sgranocchiare. E’ perfetto per godersi un po’ di relax facendo un aperitivo con il Vermut in compagnia canina! Lo spazio dentro è piccolino, quindi sicuramente il tuo cane preferirà stare nei tavoli all’aperto!
  • Bar Lobo (Pintor Fortuny, 3 Raval): un bar di tapas e piatti veloci di ottima qualità. Dispone di numerosi tavolini all’aperto dove puoi andare tranquillamente insieme al tuo cane
  • Sol i Lluna (Verdi, 50 Gracia): il tuo cane qui si sentirà amato al 100%! 🙂 All’entrata trovi sempre un ciotola d’acqua e una volta dentro, gli verrà sicuramente offerto qualcosina di goloso. Per te invece, qui trovi una cucina francese con piatti vegetariani e vegani ed un vasto assortimento di formaggi.

Dove alloggiare con il cane in Spagna

Per andare in vacanza con il cane in Spagna abbiamo scovato un sito che dispone di diversi appartamenti, meglio sempre però verificare se ciò che è descritto corrisponde esattamente a realtà. Se volete dare un’occhiata in questo link trovate diversi appartamenti. Presto inseriremo su dogtourist soluzioni di alloggio con il cane (hotel, B&B)

Come Viaggiare con il cane in Spagna

Trasporto in autobus
Il trasporto è consentito solo per cani di 10 kg e all’interno di borse adeguate o di un trasportino. A Barcellona il trasportino dovrà essere rigido e coprire completamente l’animale.

Trasporto in Tranvia

Le cittá con tranvia, come Saragozza, permettono il trasporto di piccoli animali nel trasportino, in qualsiasi vagone. Inoltre, i cani di meno di 10 kg potranno andare nell’ultimo vagone senza trasportino, ma con museruola e in braccio al padrone. I cani di piú di 10 kg potranno viaggiare solo nell’ultimo vagone di ogni convoglio, solo uno o al massimo due se appartengono alla stessa persona.

Passaporto

Ricordatevi prima di effettuare qualsiasi viaggio all’estero di essere in regola con il passaporto per il vostro amico a 4 zampe

Trasporto in nave

Nei collegamenti interni alla Spagna con Trasmediterranea Balearia , per le Isole Baleari o per le Canarie , non esistono cabine con accesso animali, tutti gli animali verranno sistemati nel canile di bordo in apposite gabbie di due dimensioni, dove sarà possibile andare a trovare i propri “amici”a quattro zampe durante la navigazione, ma fino a destinazione non sarà possibile portarli fuori dalle gabbie.

Trasporto in treno

  • cani  a 10 kg viaggiano nell’apposito trasportino per cani, conforme alle normative. Non pagano alcun supplemento
  • Per i cani oltre i 10 Kg è previsto l’acquisto di un biglietto apposito.
  • Nei casi in cui è ammesso che il cane viaggi senza trasportino, questo deve essere tenuto al guinzaglio e museruola.
  • I cani non sono ammessi nel vagone ristorante.
  • cani guida per non vedenti possono viaggiare senza alcuna limitazione.

Trasporto in aereo

Per conoscere tutte le compagnie aeree che consentono il viaggio con il cane vi invitiamo a leggere questo articolo.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio e, se ci siete già stati o deciderete di fare della Spagna la vostra meta vacanziera, raccontateci le vostre esperienze!

a cura di portamiconte

In India apre l’hotel di lusso per cani

hotel-lusso-cani-india

In India arriva l’hotel di lusso per cani! 

Si chiama “Critterati“, ed è il primo albergo di lusso per cani.
Cosa trovate nelle stanze?  la televisione, l’aria condizionata, telecamere di sorveglianza, in modo che i proprietari, tramite un’ app su telefono, possano vedere i propri amici a quattro zampe.
Ci sono poi stanze con balcone e stanza più grandi per chi ha più cani. I prezzi oscillano tra i 15 e i 66 dollari a notte. La sera si va a dormire alle 8 di sera, dopo aver trascorso 12 ore della giornata a giocare, mangiare, a fare bagni nella piscina (senza cloro) e con massaggi effettuati con oli essenziali. Per finire esiste anche un salone di parrucchiere,  un bar con pizza speciale e birra per cani ed una sala cinematografica.

Nel seminterrato c’è il «castello delle attenzioni», una clinica veterinaria disponibile 24 ore al giorno e dove vengono visitati una volta al giorno. C’è un negozio di cibo «gourmet» e accessori: collari, giochi e cappottini.

hotel_lusso_cani_critterihotel-india-lusso-cani

E in Italia?

Gli ospiti dell’Hotel Cipriani di Venezia hanno un dog-menù, proposto dallo chef Davide Bisetto, con piatti quali ad esempio  tartare di manzo o sushi di pollo, al prezzo di 38 e 29 euro a ciotola. A Cortina D’Ampezzo, il Cristallo Hotel Spa & Golf riserva ai propri clienti a quattro zampe gadget e un kit di benvenuto personalizzato: in camera sono posizionati una cuccetta, un tappetino, una ciotola per acqua, croccantini, un gioco  tutto brandizzato con il nome dell’hotel. Alla partenza un regalo composto da 3 tipi di crocchette, uno shampoo secco (adatto alla cute) e un dentifricio. Per gli ospiti del Belmond Hotel Splendido & Splendido Mare è disponibile, già dal 2012, un taxi speciale per portare gli animali in giro, con tanto di consigli su passeggiate, shopping e su dove fare il bagno nella spiaggia. Dog-menù e spa con massaggio svedese in un gazebo open air, immerso nei giardini dell’Hotel con vista sul Golfo di Portofino. Una vasca termale per animali è stata inaugurata qualche tempo fa alle Terme di Saturnia Spa & Golf Resort, consigliata per curare problemi muscolari, osteoarticolari e cutanei.

#whatelse?

 

Jordan Kahana salva due cani nel deserto e diventano i suoi compagni di viaggio

cuccioli-deserto

Jordan Kahana salva due cani nel deserto

Jordan  Kahana, durante un viaggio dalla California all’Arizona, proprio mentre guidava su una tipica strada da deserto americano, ha visto due figure nere in lontananza…  Man mano che si avvicinava ha capito che si trattava di due cuccioli neri che vagabondavano sull’asfalto!

Jordan, essendo un youtuber amatoriale, ha subito documentato il ritrovamento. Ma ha fatto molto di più: li ha portati subito al sicuro nella sua macchina e li ha tenuti con sè adottandoli! Jordan ha proseguito il suo viaggio verso l’Arizona con Zeus e Sedona (così ha chiamato i due cuccioli). Il primo dei tanti viaggi che ha fatto con loro. Come potete immaginare, i cuccioli erano parecchio disidratati, ma sono stati visitati dal veterinario e, fortunatamente, si sono rimessi in forze per vivere straordinarie avventure con il loro amico Jordan!

Disprezziamo chi ha brutalmente abbandonato i due cani, per fortuna il destino li ha portati fra le braccia di Jordan.

jordan-zeus-sedona

Ora vivono insieme felicemente nella sua casa di Los Angeles e ogni fine settimana partono per un’escursione.

Infatti da dicembre 2016, data di quando si sono incontrati, hanno visitato insieme 35 Stati americani, il Canada e 12 parchi nazionali. Viaggiano su un furgone equipaggiato in base alle esigenze di chi ha come miglior amico e compagno di viaggio un cane, anzi due!

Qui il video di Jordan che racconta il ritrovamento dei due cuccioli:

a cura di Federica Ragni

foto: facebook, video Jordan Kahana

In auto è pericoloso far viaggiare il cane con la testa fuori dal finestrino?

cani-testa-fuori-finestrino

In auto è pericoloso far viaggiare il cane con la testa fuori dal finestrino?

Conosco tante persone che in auto lasciano che il proprio cane stia con la testa fuori dal finestrino.

Perchè ai cani piace così tanto?

Partiamo intanto con il dire che i cani possiedono tra i 125 e i 250 mila milioni di ghiandole odorifere e quindi con la testa fuori dal finestrino possono fiutare moltissimi odori contemporaneamente e per loro significa piacere e divertimento A noi piace andare al cinema e a loro piace godersi la vista fuori dal finestrino: persone, automobili, panorama, ecc tutto insieme e ciò per loro è estremamente stimolante. Non tralasciamo poi il fatto che la testa fuori dal finestrino per loro significa, aria fresca sul muso e questo li aiuta a rilassarsi soprattutto nei giorni più caldi.

Ma veniamo a spiegare quali sono i rischi che si corrono a lasciare che il proprio cane tenga la testa fuori dal finestrino

  1. Non è sicuro, perchè con la velocità dell’auto il cane potrebbe subire urti e contraccolpi. Oppure, peggio ancora, cadere fuori dal finestrino e finire in strada. Il cane va tenuto nel sedile posteriore legato con la cintura di sicurezza o nell’apposito trasportino.
  2. Bisogna stare attenti a insetti e pulviscoli che potrebbero irritare la cute e insinuarsi negli occhi e nel naso.
  3. Potrebbe essere colpito da oggetti o pietroline sollevate da altre auto
  4. Il vento potrebbe provocare fastidi alle orecchie

occhialini-cane

Se non potete resistere alla richiesta del vostro cane di tenere la testa fuori dal finestrino consigliamo l’acquisto di occhialini specifici (Doggles) e guidate piano 😉

a cura di Federica Ragni