Blue Monday il giorno più triste

Non tutti sanno che il Blue Monday coincide con la giornata mondiale dell'abbraccio!

Blue Monday: il giorno più triste coincide con la giornata mondiale dell’abbraccio!

condividi
Follow by Email
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Pinterest
LinkedIn

 

blue-monday

Ci siamo oggi è il Blue Monday noto come il giorno più triste dell’anno! Nato da una precisa equazione: una quindicina d’anni fa lo psicologo inglese Cliff Arnall dell’Università di Cardiff ha elaborato un’equazione, mettendo insieme la condizione metereologica con i debiti, lo stipendio, con la lontananza dal Natale.. Inoltre, in inverno, abbiamo le batterie più scariche.

Ma la fortuna è che, il terzo lunedì di gennaio super triste e portatore di depressione e ansia, coincide con la giornata mondiale dell’abbraccio! Quindi quale miglior antidoto per sconfiggere il malumore .. se non quello di usare il potere dell’abbraccio?!

Abbracciamo anche i nostri amici cani e gatti! Ne trarremo sicuramente gran beneficio!

Gli abbracci – spiega l’esperto Francesco Bruno dell’Università Sapienza di Roma fanno bene alla salute:

  • sprigionare emozioni positive
  • riducono i livelli di stress
  • rilasciano ossitocina
  • fanno bene alla salute cardiovascolare

Altri buoni suggerimenti: fate attività fisica, uscite, fate shopping, mangiate ciò che vi piace di più e ciò che contiene vitamina B2 e B3 (ad esempio le mandorle) e uova e cereali che aiutano a produrre la serotonina (ormone del benessere)

nella foto: il Golden Retriever che a New York dispensa abbracci ai passanti 🙂

fedegiada

Lascia un commento