Giochi di Strategia Trixie per gli amici a 4 zampe

Quali sono i giochi di strategia e attivazione mentale che possiamo fare con il nostro cane o gatto?

Giochi di strategia: le sfide per i nostri amici a quattro zampe

condividi
Follow by Email
Facebook
Twitter
Google+
http://www.portamiconte.info/giochi-di-strategia/
Instagram
YouTube
Pinterest
LinkedIn

giochi-strategia

I nostri amici animali non vogliono essere occupati solo fisicamente, ma anche mentalmente. I giochi di strategia Trixie nascono per questo. Sono costituiti da cassetti e scanalature dove nascondere i croccantini e far sì che i nostri fedeli amici si ingegnino a raggiungerli. Sono ottimi per allenare le loro abilità e sono utili specialmente in inverno quando c’è il rischio che i nostri amici a quattro zampe si annoino perché non possono trascorrere molto tempo all’aria aperta.

Parliamo di Problem solving e della sua importanza

 

Letteralmente significa problema da risolvere! E sta proprio al nostro amico a 4 zampe attivare le proprie capacità mentali per risolvere il problema. Sono giochi di attivazione mentale che consentono al nostro amico cane o gatto di sperimentare e mettersi alla prova. Crescerà la sua autostima e la complicità con il proprio amico umano che lo seguirà passo a passo!

Gambling Tower – livello 1 – Trixie

 

Sono giochi adatti anche a cani che presentano caratteri ansiosi, perchè aiutano a lavorare con tranquillità e concentrazione. Infatti, il cane riesce a risolvere il problema nel momento in cui si rilassa e si concentra.

E’ importante ricordare che ci sono vari livelli ed è utile cominciare sempre da qualcosa di semplice. In ogni confezione è riportato il livello di difficoltà del gioco da 1 a 3 e sono presenti le istruzioni su come insegnare e allenare i nostri amati amici.

Quando inizia a giocare con un gioco di strategia…si parte sempre con l’annusare e osservare l’oggetto (gioco), così il 4zampe impara a porre attenzione e a memorizzare i movimenti meccanici del gioco ed infine a studiare la strategia per risolverlo. Ed è il proprietario dell’animale che deve mostrare la sequenza o i movimenti. Ed è sempre lui che deve stabilire la difficoltà dell’esercizio e decidere quando si può aumentarla.  E’ molto importante perché l’animale deve ottenere dei successi, non rimanere deluso e continuare ad avere molto interesse sul gioco.

Questi giochi, perciò, possono essere il giusto intrattenimento.

Possiamo fare divertire i nostri cani, i nostri gatti e i nostri piccoli roditori negli ambienti chiusi, non necessitano né di spazio né di tanto movimento.
I nostri pelosetti non potranno però giocare senza la nostra supervisione. Essendo giochi di strategia che necessitano della concentrazione degli animali, dobbiamo essere sempre presenti durante il gioco e aiutarli. Dovremo sia aiutarli nella risoluzione che accertarci che non si innervosiscano o perdano il gusto del divertimento.

 

fedegiada

Lascia un commento