Titolo del Tag

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait.

Archivio dei tag

Portare il cane in aereo con Volotea prenotazione complicata

cane-volotea

“Porti il tuo animale domestico sempre con te? Con il servizio di animali domestici a bordo, potrai portarlo con te ovunque tu vada” così si legge in uno dei link di Volotea, compagnia aerea spagnola che consente di portare con sè il proprio cane o gatto.

Ci ha contattato per avere ulteriori informazioni una viaggiatrice che si è trovata in gravi difficoltà al momento della prenotazione.

Vi raccontiamo la vicenda:

C.M. decide di prenotare un volo per tre persone per la Sardegna (tratta A/R Bologna-Olbia). Felice per il prezzo ottimo, ma soprattutto perchè poteva portare con sè i suoi due cani di piccola taglia in base al regolamento dedicato al trasporto di animali da compagnia che riportiamo qui per intero:

  • Puoi portare a bordo un gatto o un cane (non sono ammessi altri animali).
  • L’animale dovrà viaggiare in una gabbia omologata per animali dalle dimensioni massime di 50 x 40 x 20 cm.
  • Il peso massimo dell’animale domestico dovrà essere di 8 kg, compresa gabbia e accessori.
  • L’animale deve vere almeno 8 settimane di età per poter viaggiare.
  • Dovrai portare con te la documentazione dell’animale necessaria per il trasporto (documento d’identità e certificato sanitario).
  • È ammesso un solo animale a passeggero per un massimo di 2 animali sullo stesso volo. Consulta la disponibilità di posti.
  • Consulta il costo del servizio di trasporto animali domestici sul tariffario.
  • Assicurati di rispettare tutti i requisiti necessari, leggendo attentamente le Condizioni di trasporto di animali domestici.

Certa di esere nel giusto, in relazione a tutte le specifiche di viaggio sopra riportate, C.M. prenota il biglietto. Sceglie i posti che preferisce (quelli davanti), ma al momento di aggiungere i due cagnolini, il sistema di prenotazione on line non le dà la possibilità di inserirli. A quel punto decide di contattare Volotea, ma dopo svariati vani tentativi, si trova costretta a chiamare il numero a pagamento messo a disposizione. Ciò che le viene detto, come giustificazione alla mancata prenotazione, è che i cagnolini devono stare con 2 proprietari diversi e in trasportini diversi (fin qui tutto nella norma). C.M. potrebbe però metterli nello stesso trasportino, in quanto insieme non arrivano a pesare 8kg. Ma ecco la stranezza che le viene detta “può metterli nello stesso trasportino, solo se i due cagnolini hanno la stessa madre”.

C.M., come del resto noi, è rimasta stupita e tra l’altro non è poi così scontato poter risalire alla madre del proprio cane ..

Cosa può fare quindi C.M.?

Deve rinunciare ai suoi biglietti e tentare di avere il rimborso? il rimborso sarà totale? fare nuovi biglietti che ora costano di più?

La compagnia non dà risposte comprensive al riguardo.

Diamo, ovviamente, a Volotea diritto di replica e, se vorrà, potrà spiegarci meglio questa situazione. Comunque invitiamo la compagnia a specificare meglio il regolamento sul trasporto di animali domestici che troviamo nel loro sito, in modo da evitare spiacevoli situazioni.